COMUNE>Atti esterni

Bando contributi affitti - anno 2015

 

Bando Per la raccolta delle domande per la concessione di contributi integrativi ai conduttori (affittuari) per il pagamento dei canoni di locazione – Anno 2015

Informazioni e Presentazione della domanda

 

La domanda di partecipazione deve essere presentata presso :

  

SEDE SPORTELLO SOCIALE

ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO

TELEFONO

Pavullo nel Frignano

 Martedì Mercoledì Giovedì e Sabato dalle 9.00 alle 12.00  0536/29947

Serramazzoni

Lunedì Mercoledì e Sabato dalle ore 9 alle 12 

0536/950272

Lama Mocogno

Martedì, giovedì e venerdì dalle ore 10 alle 12 

0536/343568

Polinago

 Lunedì, Mercoledì Giovedì dalle ore 9.30 alle ore 11

0536/47000 

Pievepelago

 Lunedì e Mercoledì 9.30-12

Giovedì 14 - 17

 0536/71322

338/5658663

Riolunato

 martedì 9,30-12  0536/75119

338/5658663

Fiumalbo

 Martedì 15 – 17.30

venerdì 9.30- 12.30

 0536/73922

338/5658663

Montecreto

 Mercoledì 8-11    0536/63722

339/8595234

Fanano

Martedì 8-11

Venerdì 11-14

 0536/68195

339/8595234

Sestola

 Lunedì 11-14

Giovedì 8-11

 0536/62743

339/8595234

Scadenza presentazione della domanda

 

Da Lunedì 26 ottobre 2015 a sabato 28 novembre 2015

 

Requisiti per l’accesso

Possono fare domanda i conduttori in presenza dei seguenti requisiti:

 

  • cittadinanza italiana;

 

  • cittadinanza di uno Stato appartenente all'Unione europea;

 

  • cittadinanza di uno Stato non appartenente all'Unione europea per gli stranieri che siano muniti di permesso di soggiorno annuale o permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo ai sensi del D. Lgs. n. 286/98 e successive modifiche;

 

  • residenza in uno del Comuni aderenti all’Unione dei Comuni del Frignano (Pavullo nel Frignano, Serramazzoni, Lama Mocogno, Polinago, Sestola, Fanano, Pievepelago, Fiumalbo, Montecreto, Riolunato), nonché nell'alloggio oggetto del contratto di locazione o dell’assegnazione;

 

  • titolarità di un contratto di locazione ad uso abitativo (con esclusione delle categorie catastali A/1, A/8, A/9) redatto ai sensi dell'ordinamento vigente al momento della stipula e regolarmente registrato. In caso di contratto in corso di registrazione presso l'Agenzia delle Entrate, sono ammessi a contributo i contratti con la relativa imposta pagata;

 

oppure

 

  • titolarità di un contratto di assegnazione in godimento di un alloggio di proprietà di Cooperativa con esclusione della clausola della proprietà differita.

 

La sussistenza delle predette condizioni deve essere certificata dal rappresentante legale della Cooperativa assegnante;

 

oppure

 

  • assegnazione di un alloggio comunale alle seguenti condizioni:

 

  1. contratto stipulato ai sensi della Legge n. 431/98, della Legge n. 392/78 ("equo canone") e dalla Legge n. 359/1992 ("patti in deroga");

 

  1. titolarità di una concessione amministrativa d'uso di un alloggio acquisito in locazione sul mercato privato dal comune oppure da società o agenzie appositamente costituite a questo scopo dal comune stesso a condizione che il canone d'uso mensile sia almeno pari all'ammontare del canone di locazione corrisposto al proprietario dell'alloggio dal comune oppure dalle società o agenzie di cui sopra.

 

La sussistenza delle predette condizioni deve essere certificata dal dirigente comunale competente oppure dal legale rappresentante della società o agenzia assegnante.

  • valore ISEE del nucleo famigliare non superiore a € 17.154,30. Il valore ISEE da prendere in considerazione è quello così detto "ordinario" per le prestazioni sociali agevolate con scadenza 15/01/2016.



Cause di esclusione

Nel Bando sono indicate le cause di esclusione



Graduatoria
Le domande sono collocate in un’unica graduatoria in ordine decrescente di incidenza del canone sul valore ISEE.

In caso di incidenza uguale, ha la precedenza la domanda con valore ISEE più basso.

In caso di domande con medesimo valore ISEE (compreso il caso di domande con valore ISEE 0,00), ha la precedenza la domanda con il canone di locazione di importo più alto.

 

Il canone da prendere a riferimento è quello indicato nella Dichiarazione Sostitutiva Unica ai fini ISEE.

 

Entità del contributo


Il contributo è pari ad una somma fissa corrispondente a n. 4 mensilità del canone per un importo massimo di € 1.500,00.

 

Il canone da prendere a riferimento è quello indicato nella Dichiarazione Sostitutiva Unica ai fini ISEE e sarà quello utilizzato per la determinazione dell’importo del contributo.

 

L'assegnazione del contributo avverrà scorrendo la graduatoria unica, fino ad esaurimento dei fondi disponibili.

 

Nel caso di una medesima unità immobiliare utilizzata da più nuclei famigliari residenti, ciascuno con un proprio contratto di locazione, può essere chiesto un solo contributo: il contributo sarà erogato a ciascuno dei due nuclei famigliari in misura proporzionale al canone di locazione, fermo restando il massimo concedibile.

 

Informazioni utili



  • Prima di presentare la domanda di contributo per l’affitto occorre rivolgersi ai CAF per la Dichiarazione Sostitutiva unica e per l’Attestazione ISEE

  • Al momento della presentazione della domanda sono richieste le ricevute attestanti il pagamento delle ultime tre mensilità del canone di locazione ai fini della verifica di una eventuale morosità

  • In mancanza delle suddette ricevute l’Unione si riserva di richiedere l’attestazione al proprietario sulla regolarità dei pagamenti del canone di locazione

  • La domanda può essere presentata da un componente il nucleo ISEE maggiorenne anche non intestatario del contratto di locazione, purché residente nel medesimo alloggio oggetto del contratto di locazione

  • Nel caso di più contratti stipulati nel corso dell’anno 2015 può essere presentata una sola domanda



Beneficiari e modalità di erogazione dei contributi

Beneficiario del contributo è il soggetto che ha presentato domanda di contributo

L’Unione eroga il contributo per l’ammontare di n. 4 mensilità del canone indicato nella Dichiarazione Unico Sostitutiva ai fini ISEE per un importo massimo di € 1.500,00

Contenuti correlati

Bando Contributo Affitti 2015

Modulistica

Modello di domanda

Scheda proprietario

 

Proprietà dell'articolo
creato:lunedì 26 ottobre 2015
modificato:lunedì 26 ottobre 2015